Tu sei qui: Home CONFINT2010 Che cos'è questa iniziativa?

Che cos'è questa iniziativa?

Prendiamoci Cura del Pianeta

E' una campagna didattica che utilizza la dimensione della partecipazione e della politica ambientale per educare.
E' un processo che mobilita e coinvolge le comunità di studenti, specialmente bambini e adolescenti, in ricerche e dibattiti sulle tematiche socio-ambientali contemporanee.
E' un percorso in cui:

  • le persone si riuniscono
  • scambiano idee e contenuti a livello locale, nazionale, europeo, ed internazionale
  • votano le tematiche proposte
  • scelgono i rappresentanti che portano ad altre istanze le idee consensuali

 

Obiettivi

  • Promuovere l'acquisizione di conoscenze e competenze relative all'educazione per uno sviluppo sostenibile in modo tale da contribuire ai cambiamenti di comportamento a livello locale
  • Trovare un consenso locale e regionale riguardo alle responsabilità e agli impegni condivisi
  • Accrescere la capacità dei bambini e dei giovani quali attori di cambiamento per mezzo di processi educativi
  • Rinforzare i movimenti e le reti di giovani che si occupano di tematiche ambientali
  • Promuovere lo scambio internazionale tra esperienze che contribuiscano ad affrontare questioni socio-ambientali globali, per mezzo dell'educazione e della partecipazione della società
  • Contribuire al consolidamento del Decennio di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ONU/UNESCO) nel mondo.

 

photo2_MELepido.JPG photo1_Belluzzi.JPG photo2_GRummo.JPG photo1_Russel.jpgphoto1_Virgilio.JPG

Contatti
topo_vw_novo.png
Paulo Lima
paulo@viracao.org

logoCNR.jpg
Francesca Alvisi
f.alvisi@ismar.cnr.it

LogoMDPHD.png
Nina Taarabit
nina.taarabit@mondepluriel.org

Seguici anche su Facebook!

 

e sul sito web europeo LTCP!

« ottobre 2019 »
ottobre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Enti Patrocinatori

Il progetto europeo Prendiamoci Cura del Pianeta esiste grazie al supporto morale e finanziario di molti partner.
Oltre a quelli qui presentati, ogni paese partecipante ha i propri partner nazionali.

In Italia è patrocinato dal CNR.